Nevoscopia

DL4b_4_1024x1024La  nevoscopia, nota anche come epiluminescenzadermatoscopia, è una metodica non invasiva che utilizza uno strumento ottico, il dermatoscopio appunto, e permette di fare una valutazione delle lesioni pigmentate della cute. Tale esame, del tutto indolore, risulta quindi utile per la diagnosi precoce del melanoma. In casi selezionati le immagini possono essere acquisite digitalmente e memorizzate per i controlli successivi, in modo da poterne valutare l’evoluzione nel tempo. Dermlite-DL4-dermatoscopio-LED-epiluminescenza-10x-1024x684

La nevoscopia permette inoltre di offrire dati a volte determinanti anche per altre neoformazioni tumorali cutanee non melanocitiche, quali carcinomi basocellulari superficiali e nodulari, Bowen, lesioni di natura vascolare, cheratosi seborroiche e cheratosi attiniche e altro ancora.

La valutazione nevoscopica utilizzando una luce incidente, offre una valutazione “profonda” delle suddette lesioni cutanee che in base a diversi pattern nevoscopici portano ad una diagnosi molto più accurata rispetto alla visita clinica o con lente di ingrandimento.

 

 

 

 

Image 008