Acido ialuronico (Fillers)

filler1I filler sono sostanze che vengono impiegate per correggere rughe, pieghe, depressioni, cicatrici, solchi nasogenieni, o per aumentare il volume delle labbra, del mento e degli zigomi. Le diverse tecniche di infiltrazione (con un ago molto sottile) non sono particolarmente dolorose; in alcune zone può essere utile l’applicazione di una pomata anestetica. I risultati e la ripresa di tutte le normali attività sono immediati.
Dopo l’iniezione può presentarsi un edema che abitualmente scompare in massimo 24 ore; esiste inoltre la possibilità che compaiano piccoli ematomi riassorbibili in 3-4 giorni.

Con l’utilizzo dei fillers ad acido ialuronico (di origine naturale perché prodotto dalla stessa pelle) si riesce a ripristinare una perdita di volume in una zona del volto o ad aumentarlo per motivi legati al semplice gradimento estetico. La pelle appare più tonica e il volto rimodellato. Il trattamento medico estetico con acido ialuronico restituisce la vitalità della pelle e dona un nuovo look, giovanile e duraturo. Il risultato dipende fortemente dalla situazione di partenza, come in tutti i trattamenti estetici sia medici che chirurgici. Perciò è molto importante che il medico e il/la potenziale paziente discutano sulle possibilità e sui limiti dell’eventuale risultato.

I filler trovano indicazione nelle seguenti circostanze:

  • Colmare e livellare le rughe del contorno occhi(le cosiddette zampe di gallina) e della bocca
  • Aumentare/rimodellare il volume di labbra sottili
  • Correggere i solchi naso-labiali
  • Plasmare forma e volume di zigomi, mento e fronte
  • Riempire pieghe e depressioni tipiche dell’invecchiamento
  • Eliminare cicatrici lasciate da acne o da interventi chirurgici

filler2

L’acido ialuronico è un polisaccaride naturale, componente essenziale della matrice intracellulare in tutti tessuti umani; grazie alla completa biocompatibilità di questa molecola i filler a base di ac. ialuronico hanno il vantaggio di non richiedere test allergici prima dell’infiltrazione. L’effetto riempitivo e l’estrema naturalità dell’impianto deriva dalle caratteristiche fisiche e molecolari del prodotto stesso, in quanto l’acido ialuronico consente di mantenere corretta l’idratazione della pelle perché la sua molecola lega un numero notevole di molecole d’acqua. Esso inoltre non è un filler permanente. Ciò significa che una volta iniettato, il prodotto viene progressivamente metabolizzato e quindi riassorbito dall’organismo con tempi variabili a seconda della zona trattata e del tipo di preparato utilizzato.

 

Image 008