Lipocavitazione

image9La Lipocavitazione è un trattamento medico basato sulla tecnologia a ultrasuoni a bassa frequenza, che consente la riduzione delle adiposità localizzate. Un trattamento ambulatoriale sicuro, indolore, senza tempi di convalescenza, e realmente efficace sin dalla prima seduta. Il colloquio preventivo con il dermatologo consentirà di verificare l’idoneità e/o la compatibilità del trattamento con il paziente.

Sarà probabilmente opportuno effettuare delle analisi del sangue per verificare i livelli di colesterolo nel sangue e la funzionalità epatica e renale. Ogni seduta dura circa quaranta minuti e viene abbinata ad una seduta di pressoterapia. Un ciclo di trattamento prevede, a seconda della zona da trattare, da 5 a 8 sedute, a distanza di 10-15 giorni per consentire la metabolizzazione e l’eliminazione di grassi e scorie ed evitare un possibile, anche se remoto, sovraccarico epatico.

Le apparecchiature utilizzate nel nostro Centro, specifiche per centri medici, utilizzano tecnologie innovative e sfruttano una banda di ultrasuoni a bassa frequenza (30-40 KHZ), in grado di agire in profondità: metodica ben differente dagli ultrasuoni presenti da anni sul mercato nell’estetica, con alta frequenza (1-3 MHz), che quindi si limitano ad un effetto superficiale; la cavitazione estetica pertanto non serve a trattare le adiposità localizzate e la cellulite, non potendo raggiungere gli strati sotto-cutanei in cui è presente il grasso (DECRETO 12 MAGGIO 2011 NR.110).

La lipocavitazione medica offre una valida alternativa per chi non può, o semplicemente non desidera, affrontare un intervento di liposcultura, permettendo un trattamento sul grasso localizzato sicuro, confortevole e efficace nel tempo, con risultati misurabili sul momento: tutte le aree trattate mostrano una visibile variazione della consistenza e una diminuzione del volume in seguito a ciascun singolo trattamento.

Le aree tipicamente trattate con la lipocavitazione sono quelle colpite da adiposità in eccesso: grasso localizzato su addome, girovita, interno e esterno cosce, interno ginocchia, braccia. Tramite il passaggio dei particolari manipoli sull’area sottoposta a trattamento, gli ultrasuoni a bassa frequenza producono un effetto di cavitazione in grado di causare l’effettiva rottura delle cellule adipose (non solo il semplice svuotamento), senza danneggiare gli altri tessuti. L’eliminazione dei grassi contenuti in queste cellule avviene attraverso un processo metabolico naturale e fisiologico, nei giorni successivi al trattamento. Per ottenere migliori risultati si consiglia di associare tale trattamento ad una dieta bilanciata e ad una attività sportiva; inoltre l’azione sinergica con altri trattamenti dermatologici quali la mesoterapia è possibile ottenere risultati ancora più rapidi ed ottimali.

 

Image 008